Perché non mi convincono gli outfit Total Black dei Golden Globe 2018…

I Golden Globe (così come gli Oscar e altre premiazioni cinematografiche) sono noti non solo per i riconoscimenti artistici, ma anche per i “défilé” delle star che in queste occasioni sfoggiano spesso abiti da sogno.
 
Quest’anno, l’associazione da poco nata Time’sUp, ha chiesto alle star di partecipare ai Golden Globe con un dress code nero, in segno di protesta contro abusi e molestie sessuali nei confronti del genere femminile.
 
Devo dire che l’idea di tradurre in “immagine” e in “abbigliamento” una protesta mi piace molto: in fondo è proprio il mio lavoro quello di tradurre in immagine personale un messaggio comunicativo!
 
MA…
 
… la scelta di molte attrici mi ha lasciato perplessa, le ho trovate perfino più di cattivo gusto (o quasi ) della scelta dell’attrice tedesca Barbara Meier (in abito colorato e fiorito).
 
Se la scelta del colore nero voleva essere una scelta di sobrietà e “lutto”, per testimoniare la tristezza legata al fenomeno delle molestie sessuali, personalmente non capisco perché allora abbondare di :
  • pizzi,
  • trasparenze,
  • scollature,
  • ecc.

come hanno fatto le attrici Sharon Stone, Halle Berry, CatherineZeta Jones, Kate Hudson, e -ahimé- tante altre.

Questi outfit estremamente sexy e provocanti nulla hanno di sobrio.
Infatti il nero, colore sofisticato e chic, abbinato a pizzi e trasparenze diventa un colore sensuale e femminile: come la lingerie sottile del resto (molto più sexy e chic in nero che in bianco, non trovate?).

 
Molte più azzeccate le scelte del tailleur pantalone nero di Kyra Sedgwick e Claire Foy: per la serie “come prendo un capo maschile sobrio ed elegante e lo rendo chic e femminile senza bisogno di esagerazioni”.
Mi chiedo dunque quale volesse essere il messaggio sottinteso alla scelta del nero:
 
– se il nero voleva simboleggiare la sobrietà… direi che è ai Golden globe è stato tutto il contrario;
 
– se il nero invece voleva essere un simbolo di femminilità dichiarata, una femminilità che merita e ha lo stesso valore della mascolinità, allora perché non scegliere un colore più audace, come un rosso vivo, simbolo di forza?
 
E tu cosa ne pensi?
 
#GoldenGlobe2018 #GoldenGlobes #TotalBlack #DressCode
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento