Blu come … il Niagara

Manca poco all’inizio ufficiale della primavera e allora parliamo di…colore!

Con le prime giornate di sole aumenta la voglia di stare fuori, di godersi la luce e i momenti all’aria aperta e di solito aumenta anche la voglia di colore. Si abbandonano i toni scuri e “neutri” e si azzarda un po’ di più.

Ma quali colori scegliere? Quali le tendenze di questa stagione? Ma soprattutto come abbinarli tra loro e come indossarli?

Ormai lo sapete bene qual’è il mio approccio in tema di colori e vi ho gia parlato di quali sono i fattori da tenere a mente per sceglierli bene.

Premesso quanto segue:

  1. conoscete già la vostra palette di colori (o la vostra stagione)
  2. sapete cosa volete comunicare,

vi do alcuni suggerimenti sui colori di tendenza della primavera 2017 (quelli stilati nel famoso Pantone fashion color report):

PANTONE Fashion Color Report Spring 2017

La primavera 2017 riporta in voga i colori che ci circondano in natura, siano essi vividi e brillanti o più “terrosi”: passiamo dal giallo che evoca i giorni caldi e soleggiati al verde muschio che ci porta tra i boschi freschi e rinvigorenti delle montagne, l’azzurro invece ci fa sognare un’isola paradisiaca con le sue acque fresche e cristalline… In breve la stagione che arriva porta con sé gioia e voglia di vivere, ma anche rilassamento e trasformazione, un ri-avvicinamento alla natura e alla sua saggezza, anche cromatica.

Niagara

Il primo colore della lista è per me il Niagara, quello che decora le mie unghie nel momento stesso in cui sto digitando questo articolo… È un classico color denim, con una punta di grigio dentro che lo rende più fumoso.

 

a2c53ed5285fe1450e882d8197f5f2e7 Niagara Niagara2Niagara Pantone

Cosa trasmette (la sua valenza simbolica)?

È un colore rilassante e calmante! In un contesto o ambiente a tendenza “aggressiva” utilizzare dei toni di blu chiaro con del grigio al suo interno produce un effetto riposante. Questo colore può essere l’elemento principale delle combinazioni cromatiche qui rassicurano e ispirano fiducia.

A chi sta bene?

Perfetto per coloro che hanno una palette fredda-scura-opaca (inverno) ma possono permetterselo anche quelli/e che pur avendo una palette fredda e opaca si armonizzano con le tonalità più chiare (estate)

Come indossarlo?

Da indossare con un color ocra (giallo-arancio tendente al marrone) della stessa intensità per mantenerne l’effetto  piacevole e rilassante pur creando un’armonia complementare, dinamica e vivace.

Anche l’accostamento del blu niagara con un rosso burgundy ed un verde salvia è un’opzione dinamica e decisa (armonia equilaterale) che rende il niagara meno riposante, ma sempre rassicurante.

 

Decisamente rilassante e  riposante la versione monocromatica giocando le tonalità del blu dal più chiaro al più scuro, chic ed elegante conferirà un’aria distinta e rassicurante, calmante.

L’accostamento cromatico tra colori analoghi come il blu navy, il niagara ed il viola veicola invece fiducia e sicurezza, ma anche distinzione e ricercatezza.

 

 

Qualsiasi sia il modo in cui decidiate di indossarlo: abusatene!!
Ne trarrete giovamento sia voi che le vostre relazioni.
Attenzione solo a non metterlo vicino al viso per colore che hanno palette “calde”, in tal caso preferitelo nei vestiti della parte inferiore del corpo e negli accessori come borse e scarpe.
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento