17 buone ragioni per rivolgersi a un consulente d’immagine

Se oggi un consulente d’immagine ti chiedesse qual è il tuo obiettivo d’immagine, sapresti cosa rispondere?

La verità è che non siamo sempre consapevoli di ciò che la nostra immagine comunica agli altri e di ciò che vorremmo comunicasse.
Molti di noi si vestono e decorano scegliendo in base al proprio gusto personale o alle tendenze, o in base ai consigli di parenti e amici, ma raramente riflettono sul fatto che l’abbigliamento, l’acconciatura, il make-up e gli accessori sono tutti mezzi di espressione di sé come le parole che pronunciano.

I tuoi capelli ad esempio, parlano molto di te, come li porti? Come sei arrivato/a a scegliere questo stile di acconciatura? E la colorazione?
Sei una persona che desidera farsi notare e distinguersi? Il tuo look ti aiuta in questo? Oppure preferisci passare inosservato/a e non essere al centro dell’attenzione?
Sei una persona creativa e originale? E i tuoi abiti? Oppure sei riservato, analitico e riflessivo? E il tuo look è così?

Ragazza con taglio asimmetrico

Il consulente d’immagine ti aiuta a passare in rassegna tutti gli aspetti che compongono l’immagine personale, ti aiuta ad individuare il tuo obiettivo di comunicazione o i tuoi obiettivi (eh si possono essere anche più di uno) e ti guida nelle scelte in modo da permetterti di raggiungere i risultati desiderati, non solo estetici ma anche e soprattutto di obiettivi.

La consulenza d’immagine è un servizio complesso e approfondito, non una breve seduta di cambio di look. Richiede tempo e un professionista qualificato e preparato.

Nel corso degli anni ho stilato una lista delle ragioni per cui i miei clienti si sono rivolti a me. Te li riassumo qui sotto e ti chiedo se ti identifichi o meno con uno di questi:

  1. Ricevere una guida professionale e obiettiva su ciò che è valorizzante per me;
  2. Trovare un mio stile personale distintivo;
  3. Creare un nuova immagine dopo un cambiamento fisico ( una dieta, una aumento di peso, un cambiamento ormonale o di età, etc.);
  4. Adattare il proprio look ad un nuovo stile di vita ( dopo un matrimonio, un divorzio, un trasloco o trasferimento ad un altro paese, etc. )
  5. Adattare la propria immagine ad un cambio di carriera professionale;
  6. Trasmettere più forza, credibilità, autorità, …
  7. Ritrovare la fiducia in sé stessi partendo dalla propria immagine;
  8. Ritrovare o sottolineare la propria femminilità;
  9. Sentirsi più bella/o;
  10. Gestire i propri complessi;
  11. Affermare la propria posizione professionale;
  12. Ottimizzare l’uso dei capi e imparare ad abbinarli efficacemente;
  13. Comporre un guardaroba capsula (per vestirsi bene con meno);
  14. Imparare ad osare di più, creare combinazioni di look diversi, non essere mai banale;
  15. Imparare a vestirsi per impressionare nell’ambito professionale;
  16. Gestire la propria immagine e il proprio nuovo ruolo dopo la maternità;
  17. Imparare ad acquistare bene e senza sprechi.

E tu per quale motivo ti rivolgeresti ad un consulente d’immagine?

E per quale motivo invece non ti rivolgeresti ad un consulente d’immagine?

Facebook
LinkedIn
Pinterest
Twitter

Lascia un commento

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.